Oasi WWF Policoro - Turismo Sostenibile

Riserva regionale bosco Pantano

Turismo Sostenibile

mag 31

In una vera scuderia e con istruttori qualificati, praticherete attività di governo, andature, salto ostacoli e passeggiate a cavallo. Completerete le attività di campo con canoa, arco e mountain bike e collaborerete con esperti veterinari nel Centro Recupero tartarughe marine.

Policoro – Riserva Bosco Pantano – Oasi WWF

La vostra vacanza tra natura e cavalli: con simpatici istruttori imparerete a cavalcare oppure migliorerete le vostre capacità, con le tecniche della Scuola di Equitazione, praticata in maneggio ed in ambiente di rara bellezza. Accudirete il vostro cavallo con brusca e striglia, e tante coccole. Attestato finale di partecipazione. Completeranno la vostra esperienza divertenti discipline sportive, escursioni naturalistiche nella Riserva e la collaborazione con i veterinari del Centro Recupero nella cura e nella stabulazione delle tartarughe marine.

Dal 18 giugno al 30 luglio

Dati Vacanze

Dove: Il campo si svolge presso la Riserva Naturale Bosco Pantano nel comune di Policoro (MT). L’area della Riserva, ultimo bosco di pianura dell’Italia meridionale, presenta varie tipologie di ambienti: marino, dunale, di macchia, fluviale e boschivo. Con numerose rarità vegetali e faunistiche, l’area è un ricco contenitore di biodiversità. Il Centro Visite della Riserva è dotato anche di un Centro Recupero Animali Selvatici, di un maneggio e di un piccolo villaggio, sulla spiaggia, composto da casette in legno e grandi tende, con blocco servizi, in cui alloggeranno i ragazzi.

Turni:

N. Dal Al
1 18 giu 2011 27 giu 2011
2 29 giu 2011 08 lug 2011
3 10 lug 2011 19 lug 2011
4 21 lug 2011 30 lug 2011

Quote

  • Quota: 630,00 €
  • Note: viaggio escluso
  • Età: 11-14 anni
  • 30 partecipanti a turno

La quota comprende: vitto ed alloggio, attività e materiali, attività sportive con istruttori qualificati, utilizzo delle attrezzature, lezioni di equitazione e passeggiate a cavallo, assicurazione RC ed infortuni.

Dettagli della proposta campo avventura

LOCALITÀ E PROGRAMMA

Presso le scuderie del Centro Ippico, con il supporto di istruttori qualificati ENGEA, i ragazzi parteciperanno a divertenti attività di equitazione. Con lezioni teoriche e pratiche impareranno le prime nozioni di equitazione, in particolare tutto ciò che bisogna sapere sul cavallo: il governo, manutenzione box, nozioni di alimentazione, cenni di mascalcia e anatomia del cavallo.

Un momento della Giornata Oasi 2009 al Galoppatoio

Quando avranno migliorato le proprie capacità, praticando attività equestre all’interno del Campo, saranno pronti, a insindacabile giudizio del responsabile, per godere di indimenticabili passeggiate lungo la spiaggia e gli antichi tratturi.

Il gruppo avrà a disposizione un numero adeguato di cavalli, e praticherà giornalmente le attività di monta inglese, alternate a quelle di governo e gestione della scuderia.

Guidati da esperti veterinari, responsabili e collaboratori del CRAS, Centro Recupero Animali Selvatici, i ragazzi apprenderanno sul campo come ci si dedica alla salvaguardia e alla cura di esemplari selvatici feriti o in difficoltà, come piccoli rapaci, mammiferi e antichi animali come le tartarughe marine.

Durante le escursioni guidate all’interno del Bosco Pantano i partecipanti avranno la possibilità di conoscere i vari ambienti che lo caratterizzano: l’alto fusto, la macchia mediterranea, il retroduna e la duna. Proseguiranno la conoscenza naturalistica del territorio con la visita al Museo Naturalistico Provinciale, poco distante dalle strutture del Centro Visite dell’ Oasi. Laboratori creativi e naturalistici completano il quadro delle attività.

Attenzioni all’uso delle risorse e riflessioni rivolte al riciclo dei materiali tramite la raccolta differenziata. Educazione e sensibilizzazione al risparmio della risorsa acqua e delle risorse energetiche.

Al campo il gruppo è composto da 30 partecipanti seguiti da tre animatori e dagli istruttori delle attività sportive, a turno.

Il Pronto Soccorso più vicino si trova presso l’ospedale di Policoro, a 5 chilometri dal campo.

Un momento della Giornata Oasi 2009 al Galoppatoio

L’ALLOGGIO

Il Campo si svolgerà presso il Centro Visite – Galoppatoio dell’ Oasi WWF di Policoro, struttura edificata in sintonia con l’ambiente naturale all’interno di una Riserva Regionale Orientata , a 50 mt dal mare. I partecipanti alloggeranno in casette in legno e grandi tende a casetta, con letti a castello; servizi igienici esterni e comuni; spazi comuni all’aperto riparati da una grande tettoia e aree comuni all’aperto. Servizio di pensione completa con cathering.

La maggior parte dei prodotti alimentari utilizzati durante il Campo proviene da aziende agricole locali per valorizzare il territorio. Uso anche dei prodotti del mercato equo-solidale.

COSA PORTARE

  • sacco a pelo leggero da utilizzare come coperta, l’organizzazione fornisce le lenzuola
  • zaino “tipo scuola” e torcia elettrica
  • borraccia a bottiglia con chiusura ermetica
  • berretto per il sole e crema solare protettiva
  • K-way leggero, scarpe da ginnastica comode e robuste per le escursioni, ciabatte di gomma
  • normale abbigliamento estivo ed in particolare pantaloni corti e magliette di cotone
  • un paio di pantaloni lunghi, una camicia a maniche lunghe, un pullover, una tuta felpata
  • oggetti da toilette, asciugamani
  • telo da spiaggia, costume da bagno, sandali di gomma da spiaggia
  • penna, matita, gomma da cancellare
  • un marsupio

IL TUTTO ANDRA’ CONTENUTO IN UNA BORSA O TROLLEY E NELLO ZAINETTO, EVITANDO VALIGIE RIGIDE

Utili: la macchina fotografica ed il binocolo, i vostri CD musicali preferiti.

Da non portare: oggetti fragili o di valore, somme di denaro superiori a 50 €, radio, lettori CD, video giochi o simili, coltellini.

I ragazzi non avranno bisogno di denaro a parte la piccola somma per le spese personali quali cartoline, gelato, telefonate: per effettive ed improvvise necessità il denaro sarà anticipato dall’Organizzazione.

Si consiglia di fare i bagagli con i ragazzi perché sappiano cosa vi è stato messo, senza esagerare, e si raccomanda di indicare chiaramente sul bagaglio nome, cognome e destinazione del ragazzo.

Per chi desidera accompagnare o riprendere il proprio figlio al campo:
Vogliamo fornirvi alcune indicazioni per raggiungere il campo.

  • Da Milano si percorre l’autostrada A14 fino a Taranto, poi raccordo per la Statale Ionica 106 in direzione sud, uscita Policoro sud.
  • Da Roma si percorre l’autostrada A1 fino a Salerno, poi raccordo Salerno – Reggio Calabria uscita Sicignano Potenza, Statale Basentana fino al bivio per Metaponto ed infine Statale Ionica 106 direzione sud, uscita Policoro sud.

Gli appuntamenti sono a Policoro loc. Idrovora c/o il centro visite dell’Oasi WWF: il giorno di inizio del turno dalle ore 11.00 alle ore 13.00; il giorno di fine del turno dalle ore 16.00 alle ore 18.00.

Contatto diretto

Tel: 0835 1825157 Cell: 340 7287994

Tutti i contenuti sono © Oasi WWF Policoro é vietata la riproduzione senza autorizzazione.
copyright 2007-2010 Soc. POLIEION s.a.s. - Via Sofocle, 23 - 75025 - Policoro (MT)
P.IVA e CF: 00674330774

realizzazione e ottimizzazione SEO: sabatia