A seguito di un’intensa settimana di attività multidisciplinari, domenica 22 febbraio si è concluso il 1°Corso di Formazione per Operatori dell’Oasi WWF Policoro-Herakleia. 

I risultati ottenuti da questa prima esperienza diretta dei collaboratori dell’Oasi nell’identificarsi in formatori professionisti ha lasciato, senza alcun dubbio, spazio a riflessioni e nuovi spunti da affrontare per migliorare sempre più.

Nonostante il clima rigido e le piogge intense, i 26 partecipanti selezionati hanno dato sfogo alle proprie passioni, sfruttando le solide competenze acquisite durante i loro percorsi universitari e adattandosi alle esigenze del territorio su cui insiste l’Oasi WWF.

Certamente il territorio di Policoro offre tanto dal punto di vista naturalistico e le aspettative dei candidati non hanno tardato ad esaudirsi. Escursioni in trekking immersi nel “Pantano di Policoro”, inanellamento scientifico con il Dott. E.Fulco, lezioni di erpetologia e avifauna seguiti dal Dott. M. Marra, veterinaria, geologia e qualche momento ludico hanno accompagnato i partecipanti per tutta la durata della settimana, conclusa poi dagli interventi di professionisti del calibro del Dott. C.Fanizza, presidente della JDC (Jonian Dolphin Conservation) di Taranto, associazione impegnata da oltre 5 anni nello studio e ricerca sui Cetacei dello Jonio, e il Prof. A. Di Bello, medico chirurgo dell’Università Veterinaria di Bari,  esperto di fama internazionale sulla chirurgia dei cheloni marini. 

A completamento del percorso formativo, gli operatori e collaboratori dell’Oasi WWF di Policoro hanno voluto regalare ai partecipanti uno dei momenti più emozionanti per il lavoro di un operatore del C.R.A.S, ovvero la liberazione di una Poiana stabulata al C.R.A.S. provinciale di Policoro e alla quale la Dott.ssa Ottone aveva trapiantato delle penne remiganti, rovinate dalla frattura al secondo dito.

 Trudy la poiana, dopo aver salutato definitivamente tutti i partecipanti con l’eleganza di una regina dei cieli, ha concluso con grazia sette giorni di full immersion nella Riserva Regionale “Bosco Pantano” di Policoro.

A chiusura dei lavori il saluto del Comune di Policoro rappresentato dall'Ass. M. Padula a tutto il gruppo, con l'augurio di ripetere e migliorare il 

Corso negli anni a seguire.