Il 12 novembre si è svolta la prima giornata del Progetto Nazionale ISPRA “Monitring Herakleia” – Monitoraggio dell’Avifauna Migratoria” che vede coinvolti l’Oasi WWF di Policoro, con i suoi ricercatori, e il Dott. Egidio Fulco, esperto Naturalista e Inanellatore ISPRA.

L’attività vedrà impegnati gli operatori in giornate di inanellamento scientifico presso la prima stazione di Inanellamento “Fissa” nell’ Italia Meridionale proprio nella Riserva Naturale Bosco Pantano di Policoro, areale di transito per l’avifauna migratoria del bacino costiero ionico. L’ attività, diretta dal dott. Fulco, per lo studio e il monitoraggio di avifauna all’ interno dell’ area, consentirà di ricostruire le rotte migratorie degli uccelli, oltre a fornire importanti dati inerenti la biometria, lo stato di salute dei singoli individui e le preferenze ecologiche, con indicazioni sulla fenologia delle specie più rare e minacciate allo scopo di giungere alla proposta di un protocollo di gestione integrata finalizzata alla tutela e alla conservazione della Riserva.

Nella sola Europa, circa 4 milioni di esemplari di diverse specie di uccelli vengono inanellati, con la conseguente acquisizione di dati relativi alla marcatura e ricattura degli esemplari di notevole importanza scientifica.

Inoltre la possibilità di associare a tale attività il monitoraggio sanitario, completa la raccolta dati, con prelievo di campioni biologici dagli esemplari catturati e marcati, ottenendo informazioni relative allo stato di salute delle popolazioni, con la ricerca di eventuali agenti infettivi con possibili ripercussioni sulla salute pubblica.

Infine l’ attività di inanellamento e monitoraggio, sarà affiancata da quella di recupero e riabilitazione della fauna selvatica svolta da anni presso il Centro Recupero Provinciale e dall’ importante attività svolta dal Centro di Educazione Ambientale, di educazione e sensibilizzazione di scolaresche, gruppi di studenti, visitatori, durante le fasi di ricerca, attraverso l’ organizzazione di giornate/evento o di stage formativi al fine di avvicinare la popolazione locale al tema della salvaguardia degli ambienti naturali.