gianluca8-21 SETTEMBRE 2014

I ricercatori dell’Oasi WWF Policoro-Herakleia, gli operatori del C.E.A.S. (Centro di Educazione Ambientale e Sostenibilità Regionale) e del C.R.A.S. (Centro Tartarughe Merine e Recupero Animali Selvatici Provinciale) vi invitano a partecipare alle attività di ricerca all’interno della Riserva Regionale Bosco Pantano di Policoro.

A partire dall'8 settembre e per la durata di 2 settimane, sarà possibile seguire e partecipare alle numerose attività di monitoraggio, censimento e laboratori in campo, volte alla formazione scientifica e alla produzione di checklist sulla biodiversità presente nella Riserva, utili a migliorarne la conoscenza scientifica a fini conservazionistici.

Durante il campo oltre la partecipazione diretta alla ricerca ambientale sarà possibile usufruire delle strutture e strumentazioni a disposizione del Centro Visite WWF.

Per la partecipazione al campo si richiede il raggiungimento della maggiore età e un contributo pari a € 300,00 (trecento) per la settimana in pensione completa.

Le attività coinvolgeranno i volontari per l’intera giornata, tra le meraviglie culturali e naturalistiche offerte dalla splendida Basilicata.

La quota al campo comprende: vitto e alloggio (lenzuola) in tende fornite di elettricità e letti a castello; utilizzo di bagni e docce in comune; utilizzo di canoe, bikes e arco; utilizzo del maneggio.La quota non comprende: utilizzo del bar interno all’Oasi; danni ad oggetti e strumentazioni.Con una quota aggiuntiva di € 40,00 sarà possibile effettuare attività di Whalewhatching finalizzata alla ricerca dei cetacei presenti nel Golfo di Taranto a bordo del Catamarano da ricerca “Taras”.Insieme ai ricercatori dell’Oasi WWF e della JDC “Jonian Dolphin Conservation” conoscerete le meraviglie marine del Mar Jonio attraverso l’utilizzo di innovative strumentazioni per il monitoraggio e campionamento di Cetacei. Il campo, oltre all’esclusiva esperienza personale, ha lo scopo di formare futuri collaboratori dell’Oasi da impegnare successivamente in progetti di ricerca o attività di educazione ambientale riferita a visitatori e scuole di ogni ordine e grado.

Le attività saranno incentrate sul monitoraggio spiaggiamenti e recupero delle Tartarughe marine, censimento dei macrovertebrati presenti nella riserva, con particolare attenzione alla Lontra e all’ avifauna specifica, “specie target” delle direttive comunitarie e sulla produzione di una checklist dei macroinvertebrati presenti.

Per INFO e PRENOTAZIONI: +39 0835/1825157