Questa mattina al Parco Cimino (TA), con il patrocinio gratuito del Comune di Taranto, e la partecipazione dell' I.T.E.S. "Pitagora (TA), si è svolto un grande evento di sensibilizzazione per la Tutela e conservazione delle Tartarughe marine. Protagonista "Gaetana", un esemplare adulto di Caretta caretta, che ha ritrovato la strada di casa grazie all'intervento del WWF Italia, con gli operatori del Centro Recupero Tartarughe Marine di Policoro.
La bellissima Tartaruga, recuperata il 9 Gennaio scorso proprio al Parco Cimino in forte ipotermia, con 2 piccoli ami in esofago, dopo tre mesi di cure presso il Centro WWF a Policoro, è tornata a nuotare libera. La giornata è stata scandita da momenti educativi sul tema della Conservazione dei Cheloni marini e la Tutela del Golfo di Taranto, con il contributo degli operatori delle organizzazioni aggregate del WWF Policoro e Taranto, che hanno anticipato il momento della Liberazione con lezioni frontali e didattica pura. E' stato anche il momento ideale per parlare del nuovo Progetto di Conservazione "Euroturtles Life" -Life 15/NAT/HR/00097 -  Azioni Collettive per incrementare lo Stato di Conservazione delle Tartarughe Marine dell'UE - progetto Transfrontaliero (Croazia, Slovenia, Italia, Cipro, Grecia e Malta) che vedrà il WWF insieme all'Università "La Sapienza" di Roma, rappresentare l'Italia in 5 anni di progetto. Per il Golfo di Taranto sarà coinvolto il personale del WWF Centro Recupero Tartarughe Marine di Policoro, già operativo alla sua terza triennalità nell'ambito del Progetto Tartarughe marine del WWF Italia, in collaborazione con MATTM e atenei universitari (Ecologia "La sapienza" di Roma, ecologia UNICAL e medicina veterinaria di Bari), per il Monitoraggio siti di nidificazione e Recupero, soccorso e cura di Tartarughe Marine. L'evento di oggi si inserisce all'interno dell'azione E del progetto Life: promuovere tra i cittadini dell'UE il concetto di tartarughe marine dell'Unione europea e del patrimonio comune delle risorse marine naturali - E2 - sensibilizzazione del pubblico nei 6 paesi membri.
Una splendida giornata primaverile ha accompagnato il ritorno di Gaetana nello splendido Golfo di Taranto; si ringraziano la Dirigente del Comune di Taranto dott.ssa Rosanna Cippone, i docenti delll' I.T.E.S. Pitagora prof.ssa Enza Tomaselli e il prof. Massimo Catucci, la dott.ssa Simona Soloperto e dott.ssa Roberta Trani per la collaborazione nelle attività educative e soprattutto Gaetano ed Erika, gli angeli di "Gaetana".