Con il patrocinio di
 
L’Oasi WWF Policoro in coll aborazione con l’associazione LANIUS e con il patrocinio di AIGAE (Associazione Italiana Guide Ambientali Escursioniste) propone una intensa due giorni dedicata alla scoperta del birdwatching.
L’iniziativa propone i metodi base per il riconoscimento degli uccelli e offre una panoramica delle specie rappresentative del territorio, fornendo semplici indicazioni per l’identificazione sul campo.
L’acquisizione di nozioni sull’avifauna presente sul territorio lucano e nazionale, sia in merito al loro riconoscimento che alla loro ecologia, vuole essere un’opportunità di formazione anche per guide naturalistiche ed escursionistiche che lavorano sul territorio. La conoscenza e l’approfondimento dei temi oggetto del corso, consentirà di acquisire nozioni che possono essere poi argomento interessante da proporre durante l’attività di promozione del territorio. Inoltre lo studio dell’ecologia dell’avifauna e di conseguenza la conoscenza dei luoghi ai quali le specie sono legate per trofismo e per riproduzione può sicuramente aiutare nell’identificazione delle località in cui poter osservare le specie ricercate e magari diventare spunto per nuovi percorsi naturalistici da promuovere.
La partecipazione all’attività di inanellamento scientifico è sicuramente un’opportunità unica di assistere ad una attività di ricerca scientifica che ha portato alla realizzazione di una stazione di inanellamento nel Sud Italia, attiva tutto l’anno, aderente al progetto Montring coordinato dall’ISPRA e operante attraverso protocolli standardizzati a livello internazionale (EURING). L’obiettivo di tale attività scientifica è quello di seguire l’evoluzione degli habitat e delle comunità ornitiche, comprendere le ragioni demografiche alla base delle variazioni numeriche che si possono registrare nelle popolazioni di uccelli, comprendere come e quanto il cambiamento climatico sta avendo effetti negativi sugli habitat monitorati attraverso la stazione. La riserva Regionale di Bosco Pantano è l’unico sito attivo nell’ambito del progetto nella Regione Basilicata, nonché di un’area di massimo interesse in quanto Sic e Zps, sito con caratteristiche ecologiche e collocazione geografica che ne fanno un sito costiero di assoluta importanza per la conservazione dell’avifauna italiana ed europa.
L’attività di inanellamento permetterà ai partecipanti al corso di poter osservare in modo particolare e minuzioso tutte le specie che saranno manipolate e inanellate, imparando a riconoscere le caratteristiche salienti delle specie, il riconoscimento dei sessi e dell’età.
Dove e quando.
Il corso avrà luogo nei giorni 30 Settembre/ 1-2 Ottobre 2016 presso l’Oasi WWF Policoro-Herakleia.
Le giornate saranno organizzate con lezioni frontali intervallate ad attività sul campo che culmineranno con una sessione di ricerca serale finalizzata all’osservazione/ascolto dei rapaci notturni. Si parteciperà ad una sessione di inanellamento scientifico e nell’ultima giornata ci si dedicherà all’osservazione degli uccelli acquatici. I soci AIGAE avranno diritto ad un riconoscimento di 4 CFU
Programma del Corso
Giorno I – Venerdì 30 settembre 2016
h. 17.00 Saluti di benvenuto da parte del personale dell’Oasi Wwf di Policoro e dell’Associazione
Lanius. Presentazione della Riserva Regionale Orientata “Bosco Pantano” di Policoro.
h. 17.30 INTRODUZIONE AL BIRDWATCHING
Metodi base per l’identificazione degli uccelli, l’utilizzo della guida, uso del binocolo
h. 19.00 I RAPACI
Breve introduzione al mondo degli uccelli rapaci, le specie presenti in Basilicata, come
riconoscerle e dove osservarle
h. 21.00 CENA (a cura di CEA Polielion-Oasi WWF Policoro)
h. 22.00 SERATA DI ASTROFILIA: le stelle e la mitologia greca (a cura del dott. Manuel Marra, Operatore didattico dell'Oasi LIPU di Gravina di Laterza)
Giorno II – Sabato 1 ottobre
h. 6.00 SESSIONE DI INANELLAMENTO SCIENTIFICO
Mattinata interamente dedicata all’inanellamento scientifico dei passeriformi, con visita
presso la stazione di monitoraggio MONITRING attiva nella Riserva e coordinata
dall’ISPRA
h 17.00: L’AFFASCINANTE MONDO DEI RAPACI NOTTURNI
Elementi di base per la conoscenza delle specie di rapaci notturni presenti in Basilicata e
metodi per il riconoscimento
h. 20.00 CENA (a cura di CEA Polielion)
h. 22.00: ESCURSIONE SERALE
Breve passeggiata per ascoltare i richiami di Assioli e Gufi comuni.
Rientro previsto alle ore 23.00
Giorno III – Domenica 2 Ottobre
h. 9.00 ESCURSIONE PRESSO LA COSTA JONICA LUCANA
Escursione volta alla scoperta delle molte specie di uccelli acquatici che frequentano il
litorale jonico lucano.
Rientro presso il Centro Visite Oasi Wwf previsto per le ore 13.00. 
 
Costi:
Il corso ha un costo complessivo di 110,00 € e comprende i seguenti servizi:
  1.  tre lezioni frontali tenute dal dott. Egidio Fulco, ornitologo naturalista;
  2.  tre attività sul campo;
  3.  avvistamento astronomico a cura del Dott. Manuel Marra, Oasi Lipu Gravina di Laterza;
  4.  due pernottamenti presso l’Oasi WWF Policoro, sistemazione in bungalow;
  5.  due cene e due colazioni;
  6.  pranzo al sacco per sabato e domenica.
Per chi volesse partecipare solo alle lezioni e all’attività sul campo senza alloggiare presso la struttura,
il costo relativo al corso è di 50,00 €.
I Soci AIGAE avranno diritto ad una riduzione pari al 10%
Modalità di prenotazione:
E' preferibile prenotare. La prenotazione è effettuabile via mail a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. -oppure tramite cellulare ai seguenti recapiti:
Erika Ottone 389.8381132
Egidio Fulco 338.1305096
Gianluca Cirelli 338.4993658 - socio AIGAE tess. n° BA073