Il CEAS "Polieion" Bosco Pantano, Oasi WWF in Policoro, già CEA della rete nazionale WWF Italia, viene riconosciuto dalla Regione Basilicata con d.g.r del 29 maggio 202 n.959 e d.g.r del 2 agosto 2002 n.492 pubblicata BUR n.60/2002 e accreditato presso il Ministero Ambiente alla rete nazionale INFEA.

Il Centro Policorese, parte integrante del sistema regionale "REDUS" prima ed "EPOS" oggi, è un riferimento locale della rete, composta da centri e osservatori ambientali che operano in simbiosi con i relativi ambiti territoriali e Amministrazioni di riferimento, al fine di promuovere una maggiore responsabilità verso grandi tematiche ambientali e trasmettere l'importante concetto della sostenibilità al mondo della scuola e ai singoli cittadini, protagonisti nei diversi territori.

Le linee guida, contenute nell'accordo di programma della Regione Basilicata, e condivise dalla struttura EPOS, dedica all'educazione ambientale e alla sostenibilità grande attenzione, sviluppando e migliorando le azioni già realizzate a partire dal 2001 nell'ambito del programma nazionale INFEA.

Il programma, prevede l'organizzazione di proposte educative, moduli formativi, progetti di animazione territoriale, attività scolastiche ed extrascolastiche che coniughino conoscenza scientifica e creatività, progettazione, approfondimento culturale, momenti ricreativi e informazione e comunicazione territoriale.

Oltre alla creazione di una rete ecologica Regionale che tuteli e conservi le aree protette e la loro biodiversità, l'EPOS espone tematiche che vanno dalla gestione sostenibile delle risorse idriche e ciclo integrato dei rifiuti, al miglioramento del bilancio energetico, nonché alla salvaguardia e valorizzazione del paesaggio Lucano e alla formazione specialistica di manager e operatori dell'educazione ambientale.